Pisa, 24/11/2018

E’ iniziato oggi il Festival Nessiah 2018 e ha aperto con il concerto dell’artista israeliano Hezy Levy presso la Gipsoteca di arte antica di Pisa.

Con la sua voce e la chitarra, ha portato numerosi brani appartenenti alla tradizione israeliano.

Il tema centrale dei brani, come anche del festival, è l’amore e la sua rappresentazione nel “Cantico dei Cantici“.

Con questo festival, è stata la prima volta che l’artista si è esibito in Italia.

Chi è Hezy Levy?

Hezy ha iniziato la sua formazione musicale con delle lezioni di chitarra classica, per poi dedicarsi al canto. Faceva parte del coro israeliano “The Cameran Singers“, specializzato in musica barocca e rinascimentale, e ora si esibisce come solista in festival sia in Israele che all’estero.

Lo stile della vocalità antica unita all’accompagnamento della chitarra lo rendono un erede dell’antica tradizione dei trovatori.
Compositore e performer, Hezy ha una rara sensibilità musicale e una creatività insolita che lo portano a spaziare dalla musica classica occidentale, alla tradizione yemenita e ai canti Ladino, che rendono l’artista unico nel panorama contemporaneo della musica israeliana.

Oggi Hezy è membro dell’ensemble “With one voice“, gruppo che riunisce una pluralità di musicisti israeliani e palestinesi.

Lorenzo

# # # # # # # # #

2018-11-24

Scrivimi qualcosa...

GTFO :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: