Laboratorio “senzanome”, 27 febbraio 2019

Eseguire i backup di progetti è fondamentale per un produttore di contenuti multimediali.

Fortunamente, su Windows è presente un ottimo strumento che ci evita di copia-incollare gli stessi file più volte:

Robocopy

Robocopy (robust file copy) è uno strumento già preinstallato in Windows (Windows Vista o superiori) e consente, tra le altre cose, di sincronizzare facilmente due cartelle e quindi di semplificare la copia di cartelle. Lo strumento si usa da riga di comando (prompt dei comandi), anche se esiste anche una versione con interfaccia grafica.

Come funziona?

Richiamare lo strumendo dentro il prompt dei comandi (ricercare cmd nel menù start).

Con “robocopy /H” si può ovviamente vedere la descrizione dello stesso.

Una combinazione che uso spesso è proprio quella d’esempio qui sopra:

robocopy <cartella di origine> <cartella di destinazione> /MIR

Dove:

Attenzione al parametro /MIR:

Lo strumento riserva comunque parecchie potenzialità:

Esempio

Situazione iniziale

Situazione della cartella “destinazione” dopo il comando:

“robocopy origine destinazione /MIR”


Esempio pratico

Quando lavoro su Windows, utilizzo questo strumento per eseguire copie carbone di un HDD nella sua rispettiva copia di backup.

Dubbi? Scrivetemi tranquillamente un email, su telegram o su facebook messenger.

Vuoi essere informato sui miei ultimi reportage o progetti? Segui il mio canale telegram di newsletter.

Lorenzo

#

2019-02-27

Scrivimi qualcosa...

GTFO :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: